28/02/12

Fiat primae noctis


L'augusto Re Minchionne I ha profferito verbo: Fiat resterà a perdere soldi in Italia solo se:

  • Sarà per legge proibito parlare male della Duna e della Palio;
  • Lo stipendio agli operai lo pagherà direttamente lo Stato, o al limite la BMW;
  • Sarà proibita la concorrenza;
  • Sarà proibita la Fiom e tutti i sindacati in genere;
  • Sarà fatto obbligo a Carabinieri e Polizia di girare solo con la nuova Panda;
  • Anche i malviventi saranno dotati di Panda (facile individuarli, visto che in buona parte stanno a Montecitorio o comunque fanno politica in qualche Consiglio);
  • Saranno ripristinati gli incentivi, ma non per i modelli stranieri;
  • Sarà ripristinato lo jus primae noctis (o al limite un po' di bunga bunga col marito).
Allora, e solo allora, il benevolo Re Minchionne I, quello che paga le tasse in Svizzera, potrà decidere di lasciare qualche stabilimento produttivo in Italia, garantendo lo stipendio da fame a migliaia di sfigati, pardon operai.
Haldeyde

25/02/12

Minzolingua returns

Reintegrato appositamente per dare questa unica notizia


Per la spiegazione della differenza fra "prescritto" ed "assolto" vedere alla voce Marco Travaglio.
Haldeyde

Il contropiede


Nella sostanza, è una mossa che mi è piaciuta e che ha un che di goliardico: prima fare sparire dal decreto finanza l'IMU per gli edifici commerciali riconducibili alla Chiesa Cattolica, e poi farla riapparire all'ultimo momento.
Nella pratica, non è altro che un piccolo coupe de theatre, per farci dire: "Cavolo, hai visto Monti? Non la fa passare nemmeno ai preti!". In realtà, l'ambiguità nel distinguere un luogo di culto dalla cappelletta di un albergo o di un ristorante farà sì che il gettito finale di questa operazione sarà molto più contenuto di quanto ci si aspetti.
500, forse 600 milioni di euro, forse meno di quanto già dato all'Impregilo per la costruzione di un ponte che non si farà mai.
Ma è ugualmente una iniziativa apprezzabile agli occhi dei milioni di lavoratori che stanno per ricevere, col beneplacito dell'OCSE e del mondo intero, la più epocale mazzata ai loro diritti fin dai tempi della schiavitù.
Un contentino, diciamo. Per farci sentire un po' meno disuguali.
Facciamocelo bastare, per oggi.
Haldeyde

24/02/12

Corvi nella boscaglia

Veleni in Vaticano


Anche il povero Bertone non può nemmeno fare un piccolo monito che tutti capiscono fischi per fiaschi.
Haldeyde

22/02/12

La rivincita di Mariastella

I neutrini non viaggiano più veloci della luce.
Si è trattato di un banale errore degli strumenti.
Nella gara delle figuracce, Mariastella si era piazzata solo seconda.



Haldeyde

20/02/12

Il tabù

Anche per Veltroni l'Art.18 non è un tabù.
Anche sbattere fuori Veltroni dal centrosinistra non dovrebbe essere un tabù.


E' ovvio che non ne ho voglia. Di solito riciclo le vignette, cambiando i testi e la data nella firma in calce. Ma tutte le vignette che ho disegnato su Veltroni ed il PD in generale vanno sempre bene, senza bisogno di modificare nulla. E' una garanzia di stabilità. 
Potrei tirarne fuori una di tre anni fa, una a caso, e andrebbe bene pure oggi. Non invecchiano mai.
Forse è il PD che, come un eterno Peter Pan (ma anziano dentro), rimane sempre uguale a se stesso. Rifiutando di evolvere, se non in qualcosa di peggio.
Haldeyde

Emuli di Belen


Saluti a tutti gli animaletti tatuati sugli inguini di tutto il mondo.
Haldeyde

19/02/12

Mano pulita

Questa è cattiva


Me ne pento e me ne dolgo.
Ma lo svuota carceri mi era rimasto sul gozzo.
Haldeyde

18/02/12

Mani pulite a tavola

Vent'anni fa cominciava il nostro sogno di una politica pulita.
Oggi rimpiangiamo Craxi.


Erano nel pieno delle forze, imbattibili. Borrelli, Davigo, Colombo, Di Pietro, Boccassini, D'Ambrosio e gli altri che sto colpevolmente dimenticando, oggi appaiono stanchi, quasi sconfitti. Qualcuno li ha definiti un cancro da estirpare.
Io ne vorrei altri mille e non smetto di sperare che anche in Italia si possa ricominciare ad imparare ad essere onesti, perchè è bello essere onesti, più che essere furbi.
Haldeyde

17/02/12

Sanremo


Come tutti gli anni mi rifiuto di guardare Sanremo, ma, come tutti gli anni, è Sanremo che fa di tutto per stanarmi e farsi guardare
La patata di Belen ha fatto capolino su tutti i telegiornali e trasmissioni di intrattenimento, diventando argomento di primaria attualità, più della crisi greca, più dello spread.
Insomma, Sanremo nonostante tutto tira.
Anche Belen.
Haldeyde

14/02/12

San Valentino


Haldeyde

L'organo di Giovanardi


Che dire di quest'uomo?
Haldeyde

Olimpiadi invernali

Con tutta la neve che ha fatto...


Posto la vignetta, fatta ieri, mentre Monti ha già dato parere contrario allo squallido magna-magna che si sarebbe perpetrato con la scusa delle Olimpiadi a Roma.
Alemanno potrà comunque continuare a piazzare i suoi parenti sui mezzi spalaneve.
Haldeyde

11/02/12

Fai di me il tuo pneumatico


E ancora non smette di nevicare.....
Haldeyde

Blizzard, mica cotiche!

Giovedì sera tutti in trepidante attesa del blizzard che non si è visto.
Poi è arrivato venerdì, ed oggi è sabato.....


Ho appena spalato mezzo metro di neve nel cortile e fra poco dovrò ricominciare.
Alemanno, vieni a darmi una mano?
Haldeyde

04/02/12

Uffa che barba!

Cara, sono andato in vacanza con un bastimento di 
ragazze con seni immensi e culi sodissimi.
Una scelta dolorosa, ma necessaria.
L'Europa me l'ha chiesto.



Haldeyde

03/02/12

02/02/12

Monotonia una cippa

Buongiorno, vorrei chiedere un mutuo alla vostra banca.
Volentieri, ma lei è monotono?


Professore,
rispetto molto il lavoro che Lei sta facendo, nonostante Le si attribuisca una connivenza eccessiva con banche e banchieri.
Non vedo molta equità nell'aumento delle accise sulla benzina o sulle addizionali Irpef, ma ammetto che qualche messaggio positivo contro l'evasione fiscale il Suo Governo lo sta dando.
Non condivido buona parte delle azioni che volete implementare sulle normative che regolano il mercato del lavoro, anche se rilevo che in una situazione di estrema emergenza si debba poter parlare di tutto, senza tabù.
Però, per favore, non si faccia prendere dalla sindrome dello showman. E' vero che Lei per l'immaginario collettivo rappresenta la panacea per tutti i mali, la supposta che, dopo un momento di dolorosa contrazione dello sfintere, porterà al benessere psicofisico e ad una riduzione dello spread. Tuttavia si risparmi alcuni eccessi di ironia.
Il posto fisso sarà anche monotono, ma se non ce l'hai in Italia sei al pari di un clochard.
Se lo ricordi, Lei, che il posto fisso ce l'ha a vita: quello di Senatore della Repubblica.
Haldeyde

01/02/12

Boom di internet


Va là che se potessero trovare un lavoro cazzeggerebbero di meno su facebook...
Haldeyde