27/04/11

Divinazione!

La prova delle straordinarie doti di divinazione del Mago Haldeyde!



Evidentemente Silvio si ispira al mio blog! Sono di questi giorni le interviste alle ragazze "pentite" delle sobrie serate ad Arcore e le loro incredibili testimonianze su presunti cerimoniali nei quali, alle disinibite invitate, veniva chiesto di baciare il membro di una statuetta di Priapo.

Bene, in tempi assolutamente non sospetti (28 Dicembre 2009), il Mago Haldeyde postava la vignetta riportata qui sopra, dove Silvio, reduce dall'aggressione in piazza Duomo, ancora veniva raffigurato con l'ingombrante cerottone!

Se non ci credete cliccate qui, miscredenti!



No, dite se non è divinazione questa!

Ma non solo, siore e siori: qualche giorno prima Haldeyde cestinava la vignetta qui sotto (mai comparsa sul blog, ma fatta il 14 Dicembre 2009) perchè la reputava sciocca e fine a se stessa, ma dove emerge con evidenza il vaticinio sul futuro uso della statuetta.

Incredibile.

Haldeyde

26/04/11

Dieci decimi

Nessun problema di miopia, stia tranquillo.



Dopo la sua stridente assenza alle celebrazioni del 25 Aprile, in nano eversivo dalla Francia palesa il suo totale disprezzo per il pensiero dell'altrui gente. Prima si prostra ai voleri di USA e Francia, dopo che l'Italia è stata sprezzantemente esclusa da qualsiasi discussione riguardante l'intervento in Libia. Poi lascia campo libero alla scalata di Parmalat da parte della francese Lactalis (che lancia l'Opa due ore prima del summit...coincidenza) e dichiara che Parmalat non è strategica per l'Italia. Poi dichiara apertamente che il dietrofront sul nuleare è una finta, altrimenti al referendum si rischiava il quorum e magari restava fregato con il legittimo impedimento. Quindi dichiara che sì bombarderemo l'amico Gheddafi (dopo una settimana dal suo esplicito no ai bombardamenti), ma solo con razzi intelligentissimi progettati per centrare solo obbiettivi militari ed evitare che qualche malaugurata scheggia colpisca magari qualche libico di passaggio.

Di che cos'altro abbiamo bisogno per convincerci che siamo nelle mani di un novello Caligola? Anzi peggio: Caligola fece senatore il suo cavallo. Lui fa sottosegretari e viceministri dei Responsabili....volete mettere?

Haldeyde

25/04/11

Fischi a La Russa

La Russa fischiato. Purtroppo non lo hanno anche suonato.




La solita violenta propaganda comunista giustizialista.

Povero La Russa. Un uomo così mite e così incompreso.

Haldeyde

18/04/11

sinteticità leghista

La sintesi perfetta del mio pensiero per quest'uomo.

Attenti a non prenderlo sottogamba: non è demenziale, né delirante.

E' semplicemente, genuinamente sincero.

Haldeyde

17/04/11

la parte etero

Dice che la sua parte omosessuale è lesbica, ma da come ce lo mette in quel posto ritengo che sia genuinamente omosessuale.
Haldeyde

Non dite che non vi avevano avvertito

Dopo le ultime farneticazioni del satrapo su magistrati brigatisti ed insegnanti comunisti, perfino lo zuccheroso Walter ci ripensa

E' talmente demenziale tutto ciò che il nano sta dichiarando al suo osannante pubblico a gettone che risulta perfino difficoltoso commentarlo senza apparire demagogici, populisti od addirittura terroristi. Come il tremendo Asor Rosa, fino a ieri soporifero ed oggi, secondo i berluscones ed i Ferrara dell'ultima ora, nuovo teorico della rivoluzione liberticida.

Abbiamo ancora dei dubbi sulle ragioni per cui da fuori ci vedono come un popolo di coglioni?

Haldeyde

16/04/11

Mettiamo le mani avanti

Niccolò è troppo stressato per occuparsi anche di Angelino.

Silvio ha già nominato il suo prestanome per il 2013, un po' come Putin quando ha passato la mano a Medvedev (comunque di tutt'altro curriculum rispetto ad Angelino). L'avvocato salernitano è talmente vuoto da risultare perfetto per il suo futuro ruolo: come un Muppet's gli si infila la mano dentro e, muovendo la bocca, escono le boiate di Silvio. Talmente perfettamente vuoto che nessuno nel PDL trova nulla da obbiettare, forse convinti tutti di avere qualche contenuto in più di cui andare orgogliosi.

Ma con quest'ultima porcata della prescrizione breve, non c'è proprio più nulla di cui andare orgogliosi. Perfino i leghisti, quelli forcaioli che sbraitavano contro Berlusconi nel '98 dandogli del "mafioso di Arcore", oggi si limitano ad un laconico "abbiamo votato" e, compattamente, rientrano nei ranghi. Sperano forse con quattro proclami razzisti di Speroni e Castelli di ingraziarsi nuovamente la loro delusissima base, ma si sbagliano. Perderanno voti, insieme alla loro coerenza.

Haldeyde

14/04/11

Due nani, una missione

Con i giornalisti esteri riesce a dare il massimo
La mia missione è quella di liberare l’Italia dai giudici”. Così Silvio Berlusconi ha spiegato il suo mandato ai giornalisti stranieri incontrati ieri a cena all’Hotel Parco dei Principi di Roma.... segue su http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/04/13/belrusconi-liberero-litalia-dai-giudici/104110/

Haldeyde

13/04/11

Meglio di don Ciotti

Daresti 45000 euro anche a me per farmi smettere di lavorare?

Massì, beviamoci pure questa.

Tanto il Paese va già a puttane, una più o una meno.....

Haldeyde

12/04/11

Parental advisory

Una vignetta dove si nomina volgarmente la figa.

Per par condicio diciamo pure cazzo.

Cielo come sono triviale.


Haldeyde

11/04/11

Antieurotofobia (*)

(*) Eurotofobia: paura dei genitali femminili

Antieurotofobia: il contrario, of course.
Due grandissimi esperti di passera, non c'è che dire. Haldeyde

09/04/11

Ah, perchè abbiamo una politica estera?

Il diligente Frattini sta incollato a Montecitorio per votare il processo breve. Sa che in Europa e nel mondo nessuno si accorgerà della sua assenza. Piccoli servi crescono. Haldeyde

Master o barzelletta?

A Palazzo Chigi Silvio delizia la platea con l'ennesima barzelletta sconcia. Ma stavolta cala il gelo.

08/04/11

Moto perpetuo

Sono per il pluralismo. Il che non vuol dire

che in Rai debba dire la sua qualunque invasato.
Anch'io ho qualche problemino a farle stare ferme. Haldeyde

07/04/11

Sempre più in basso

Belpietro al confronto sembrava simpatico come Benny Hill...
I primi venti minuti di Annozero sono stati surreali. Ho atteso con impazienza che Santoro prendesse il poco onorevole Straquadanio a calci in bocca ed invece mi ha stupito trattenendo in modo abbastanza efficace l'ira omicida. Che certi scagnozzi vadano in giro per trasmissioni cosiddette "contro" solo per mandare la discussione a puttane ormai è un dato di fatto. A puttane il paese, a puttane le trasmissioni. Tutto a puttane. Pardon, a "povere ragazze". Haldeyde

05/04/11

04/04/11

Inculatio isterica

Come diceva il mio amico Lipparini: quando ce l'hai puntato

fra le chiappe non agitarti, altrimenti entra meglio.

Siamo un popolo di più o meno involontari sodomiti. Come dice Luttazzi, in Italia siamo al terzo stadio del Berlusconismo, ovvero quello che viene dopo il timore dell'inculata (il primo), poi il dolore dell'inculata (il secondo) ed infine il piacere dell'inculata. Sono sinceramente convinto che a noi italiani, oggi, in fondo faccia piacere essere brutalmente sodomizzati da questo sultano e dalla sua corte di vassalli, valvassori e valvassini. A noi piace che ci vengano a raccontare che lui agiva nel pieno della sua carica istituzionale quando telefonò in questura per far liberare una minorenne accusata di furto e farla dare in affidamento ad una prostituta straniera. Ci piace che lui racconti bugie e barzellette ovunque, perchè è in quei momenti che lui è sinceramente sé stesso: un mentitore cronico ed una macchietta. Ci piace che l'Italia venga quotidianamente ridicolizzata dalla sua incapacissima e litigiosa ghenga . Ci piace essere schiaffeggiati e, se reagiamo, sentirci dire che siamo noi i violenti. Mezza Italia accetta ed anzi lo ritiene sacrosanto che il Parlamento venga precettato per risolvere le sue beghe con la giustizia e che nel frattempo il Paese precipiti nel caos. Per mezza Italia lui è un perseguitato politico, altrimenti non sarebbe coinvolto in così tanti processi. Io, se becco 30 multe, posso anche protestare contro i vigili, ma nessuno metterebbe in dubbio che sono un pirata della strada. Lui ha 30 (o 31?) processi a suo carico ed è un perseguitato, mica un delinquente. Già. Ci avviamo verso uno scontro senza esclusione di colpi fra questo esecutivo ed il concetto stesso di democrazia. Processi prescritti, poveracci senza giustizia, magistrati imbrigliati, opposizione annullata, criminali intoccabili (perchè anche le intercettazioni verranno censurate). E, all'orizzonte, il nostro bel paese ineluttabilmente sprofondato nella melma. Ma a noi, in fondo, piace. Haldeyde

02/04/11

Prima o poi l'istinto prevale

Ne eravamo già convinti.
Haldeyde

Proscrittus ad vitam


Col senno di poi, sarebbe stato meglio dargli l'immunità totale 17 anni fa: meno casini, meno leggi porcata ad personam, meno schifo da inghiottire.

Sì, direte voi: ed il principio di uguaglianza sancito dalla Costituzione?

Con la Costituzione ci si stanno già pulendo il culo. Figurarsi il principio di uguaglianza.

Haldeyde