29/06/09

Il ritorno dei morti viventi


Berlusconi: "Il governo è stabile. Opposizione? Morto che cammina"
da La Repubblica di oggi
Perchè non me la sento di dargli del tutto torto?
Haldeyde

27/06/09

24/06/09

Politici che amano


Minzolini (TG1) non si occupa di gossip. Oggi.
Ma quando il portavoce di Prodi si è fatto beccare a chiedere informazioni ad un trans, boia se l'hanno massacrato, gli stessi media che oggi invocano la privacy del Presidente del Consiglio!
Giusto così: non voglio fare il bacchettone, ma da questi professionisti, peraltro strapagati anche con le mie tasse, io pretenderei un fulgido esempio di professionalità e di rettitudine morale. Ma loro confondono rettitudine con erettitudine. Da destra come da sinistra. Già che non li posso scegliere e li devo pagare! Che almeno non mi sbattano in faccia la loro decadenza.
Io, se mi assento dal lavoro l'80-90% dei giorni, se non leggo le procedure che devo applicare, se mi faccio beccare in giro con i viados, vengo sbattuto fuori a calci nel culo dal mio posto di lavoro.
E' un discorso populista? Bene, allora sono un populista.
E' un discorso dettato dall'odio? Bene, allora sono anche uno stronzo.
Haldeyde

23/06/09

Passa a Ford

Un altro fraintendimento. Niente ragazze squillo, bensì una "Escort", come automobile.
Grande scelta! Ne ho avuta una anch'io dal 1997 al 2003. L'ho pagata, usata, dieci milioni di lire.
Certo che i 2000 euro di cui si parla è stata una occasione incredibile, ma almeno io l'ho portata fino a 180.000 chilometri e non mi ha tradito mai.
Ciao,
Haldeyde

22/06/09

L'utilizzatore finale

"Tenetevi pronti!", dice D'Alema. E subito parte lo scandalo a base di donnine e prostituzione che sta attanagliando il nostro premier. Perlomeno all'estero, visto che in Italia si rumoreggia di gran lunga meno.
"Baffino sapeva!", tuonano le testate di papi. Può darsi, visto che l'indagine era partita molto alla lontana ed interessava esponenti del PD, prima ancora di sfiorare il Cavaliere. Ma si sa: la patonza è bipartisan.
Chi può negarsi un buffet di donnine, specie se sei solo "l'utilizzatore finale", come dice l'On. Ghedini?
Utilizzatore finale. Mi viene in mente l'immagine di una salvietta con la quale ci si pulisce le parti intime dopo un rapporto. Utilizzatore finale. Cosa significa, che era l'ultimo della fila?
Mah, a onor del vero Ghedini si è scusato per il tecnicismo utilizzato. Infatti ha aggiunto:
«Il presidente Berlusconi certamente non ha bisogno che qualcuno gli porti le donne. Pensare che Berlusconi abbia bisogno di pagare 2mila euro una ragazza perché vada con lui mi sembra un po' troppo. Penso che potrebbe averne di grandi quantitativi, e gratis».
Grandi quantitativi? Cosa sono, bancali? Cisterne? Quanta sgnacchera può avere - e gratis! - il ns. papi? Tonnellate? Chilometri? Bastimenti?
Vado a pensare a cosa ho sbagliato in tutti questi anni, spendendo tempo in poesie, gesti carini e biglietti d'amore...
Haldeyde

21/06/09

Amici per le palle

Bossi in soccorso di Silvio:
«A Berlusconi gliene dicono di tutti i colori ma sono balle della sinistra. [...] Non credo riesca ad andare con tutte le donne che gli attribuiscono. [...] Forse se fosse iscritto alla Lega... ce l'avrebbe duro. [...] Non diciamoglielo altrimenti ci chiede la tessera».
U.Bossi, in un comizio a Schio.


"Secondo il leader della Lega, Umberto Bossi, la magistratura pugliese invece di occuparsi di Berlusconi farebbe meglio ad occuparsi dei problemi reali che spaziano dalla mafia alla sanità, rendendo sicuramente un servizio migliore ai cittadini. Così Umberto Bossi nel suo intervento a Cesano Maderno è tornato sulla vicenda delle inchieste avviate dai pm di Bari, che vedono protagonista il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi."
APCOM, 19 giugno.
Giusto, bravissimo. Difesa ad oltranza del tuo alleato di governo (che fra l'altro tieni per le gonadi).
Facciamo un passo indietro e facciamo un revival di cosa dicevi a proposito del Cavaliere fra il '94 ed il '99.
Ne cito solo alcune, tratte dal seguente blog:
- L'Uomo di Arcore mostra le stesse caratteristiche dei dittatori, perché insiste nella sua volontà di non ritirare l'infame decreto Biondi che mette in libertà i peggiori ladri, concussori, corrotti, ricettatori (Umbero Bossi, 18 luglio 1994)
- Berlusconi, uomo di Cosa Nostra, non poteva che essere di pasta profondamente antidemocratica. (...) Il Polo per le origini mafiose della ricchezza di Berlusconi gravita su Palermo (…) Berlusconi che è il capo di Forza Italia, un partito creato da Dell'Utri inquisito per mafia che con i suoi mezzi senza limiti tiene in vita tutti i partiti del Polo. (Umberto Bossi, Intervento al Congresso Federale Straordinario della Lega Nord, 24/25 Ottobre 1998 Brescia)
- La caduta del suo governo? Berlusconi venga da me, che gliela spiego io...! Sono stato io a metter giu' il partito del mafioso. Lui comprava i nostri parlamentari e io l'ho abbattuto (Umberto Bossi, 21 Luglio 1998)
- C'e' qualche differenza tra noi e lui... Peccato che lui sia un mafioso. Il problema e' che al Nord la gente e' ancora divisa tra chi sa che Berlusconi e' un mafioso e chi non lo sa ancora (Umberto Bossi, 12 Settembre 1998)
- "Berlusconi è l'uomo di Cosa Nostra" (Intervento di Umberto Bossi al Congresso Federale della Lega, Brescia, 27 Ottobre 1998)
Forse abbiamo frainteso pure lui.
Haldeyde

18/06/09

Arie di primarie


Come dimostra la storia delle primarie del PD, chi le stravince viene stratrombato, specialmente dall'interno.
Buonanotte
Haldeyde

17/06/09

Assumiti le tue golpe


Può qualcuno con il suo potere di controllo sulla politica, le leggi, i media, avere veramente timore di un golpe? L'unico che potrebbe temere è se stesso. L'auto-golpe.
Ma tutto fa brodo a ridosso dei ballottaggi ed il sistematico ricorrere all'arma del terrore o del complotto è sempre provvidenziale. Ci caschiamo sempre.
E chi gli fa da sponda? L'amico D'Alema, che in televisione lancia ermetici messaggi tipo "Ci saranno delle scosse, il PD si tenga pronto".
Pronto a cosa?
Cito l'Onorevole Ghedini: "Mavalà!"
Haldeyde

15/06/09

I soliti eversivi


I comunisti hanno fatto finta di scomparire. In realtà sono nascosti nell'ombra, continuano a mangiare i bambini ed organizzano le loro losche azioni millantatorie nei confronti di quel santo del Presidente del Consiglio. Il loro vero grande capo non è Franceschini (ex DC), e nemmeno Prodi (ex DC), e nemmeno la Bindi (ex DC) e nemmeno Rutelli (ex e basta).
Il vero burattinaio dei comunisti eversivi è lui: Fini.
Haldeyde

14/06/09

Il ruggito dell'opossum

Gheddafi in ritardo. L'ira di Fini.
La diplomazia in azione: "Il Colonnello è malato". "No, sta pregando". In serata la telefonata di scuse:"Il colonnello stava semplicemente trombando".


Nella sala della Lupa duecento dignitari in attesa del Rais attendono due ore. Poi Fini chiude.
"Mi assumo la piena responsablità di annullare questa iniziativa, nel pieno rispetto dell'istituzione".
Nel discorso del Presidente della Camera sarebbero state presenti passaggi leggermente meno conviviali di quelli visti nei giorni precedenti, tipo:
"Una delegazione di deputati dovrebbe recarsi in visita nei campi libici di raccolta degli immigrati per verificare il rispetto dei diritti dell'uomo".
"Le democrazie, a partire da quella americana, possono sbagliare, ma certo non possono essere paragonate ai terroristi".

Peccato gli siano rimaste sulla strozza...
Chissà se Gheddafi stesse davvero pregando, o se non sia stato invece consigliato di evitare questo incontro.
Comunque, una delegazione di deputati potrebbe farcelo lo stesso un giro, magari a Lampedusa, per verificare come noi rispettiamo i diritti dell'uomo.
Haldeyde

12/06/09

Il Colonnello e la rivoluzione cul...turale

Scortato dalle sue amazzoni ed applaudito dalle amazzoni di papi, il Colonnello ha pronunciato parole di apprezzamento e di vicinanza alle donne in generale. Cito:
«Nel mondo arabo e islamico la situazione delle donne è orrenda e incita alla rivoluzione». Più che giusto.
Occorre una «rivoluzione culturale». Dove devo firmare?
Nel mondo islamico la «donna è come un mobilio che si può cambiare quando si vuole. Nessuno chiederà perché lo hai fatto». E qui forse il Ministro Garfagna ha subodorato la presa per i fondelli.
«Io sono a fianco della donna a livello del mondo - ha aggiunto Gheddafi - e vedo che ha ancora bisogno di una rivoluzione. Non dobbiamo sopraffarla, deve prendere gli stessi diritti dell'uomo». Apoteosi in sala, peccato che fossero per la stragrande maggioranza imprenditrici, donne politiche, ministre, signore del jet set e qualche rara casalinga padana. Poche le donne veramente sopraffatte...
Vedere anche, fra i tanti articoli sul tema, il seguente de La Stampa:

Tutto bello, tanto da far apparire gli italiani come dei baluba. Ma vediamo come esprimeva la parità dei diritti fra uomo e donna il Colonnello qualche anno fa:

“La donna deve essere addestrata a combattere dentro le case, a preparare una cintura esplosiva e a farsi saltare in aria insieme coi soldati nemici. Chiunque abbia una macchina deve prepararla e sapere come si fa a sistemare l’esplosivo e a trasformarla in un’autobomba. Dobbiamo addestrare le donne a disporre esplosivi nelle macchine e a farle scoppiare in mezzo ai nemici, a far esplodere le case per farle crollare sui soldati nemici. Bisogna preparare trappole. Avete visto come il nemico controlla i bagagli: bisogna manipolare queste valige per farle esplodere quando loro le aprono. Si deve insegnare alle donne a minare gli armadi, le borse, le scarpe, i giocattoli dei bambini, in modo che scoppino sui soldati nemici”
Muammar Gheddafi in un discorso alle donne di Sabha (4 ottobre 2003).
Occhio....
Haldeyde

10/06/09

Ci rivedremo all'inferno


Ti è sfuggito una volta grazie agli inciuci di destra e sinistra, come mai prima di allora d'accordo nel toglierti di mezzo come magistrato.
Adesso braccali, portali allo scoperto, inseguili fino a Strasburgo.
Facci sognare.
Haldeyde

09/06/09

Lega...teli stretti

I media si interrogano sulle ragioni del trionfo della Lega. Rispondono i protagonisti.

E tanti, tanti auguri a tutti noi...
Haldeyde

07/06/09

Lo chiamavano Genoma

"Traccia di Trinità nel nostro genoma"
- La Stampa 8 giugno 2009

Benedetto XVI: "Viviamo per amare ed essere amati"
Plauso dei preti pedofili "Anche noi!"



Nel giorno della celebrazione della santissima Trinità, Benedetto XVI ha dato una lezione di teologia alquanto psicadelica. Alcuni esempi:
1 - «La prova più forte che siamo fatti ad immagine della Trinità è questa: solo l’amore ci rende felici, perché viviamo per amare ed essere amati».
Adesso è chiarissimo.
2 - «Usando un`analogia suggerita dalla biologia, diremmo che l`essere umano porta nel proprio genoma la traccia profonda della Trinità, di Dio-Amore».
Scientifico. Ai tempi di Galileo l'avrebbero appeso per i pollici per farlo abiurare.
3 - «Dio è tutto e solo amore, amore purissimo, infinito ed eterno».
Infatti è quello che sostengono gli Hutu moderati in Ruanda mentre li massacrano a colpi di machete.
4 - «[Dio]... non vive in una splendida solitudine, ma è piuttosto fonte inesauribile di vita che incessantemente si dona e si comunica. Lo possiamo in qualche misura intuire osservando sia il macro-universo: la nostra terra, i pianeti, le stelle, le galassie, sia il micro-universo: le cellule, gli atomi, le particelle elementari».
E 'sti fessi di Ginevra che vogliono far cozzare due bosoni fra di loro: guardateci bene dentro prima...

Ma io non posso capire: chissà che schifezze albergano nel mio genoma.....
Buonanotte
Haldeyde

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/200906articoli/44406girata.asp

05/06/09

Il Signore dei capezzoli - 3/b - Director's cut


Tutti a dirmi: e Fabione? Anche lui è andato all'ospedale (fra l'altro per un intervento fastidioso che ha qualche lontana attinenza con la vignetta). Ed io "tranquilli, ce ne sarà anche per lui". Ovviamente non potevo utilizzare sempre il soggetto delle tettone, così ho concepito le due puntate, da leggere di fila oppure separate.
Una trilogia di pere più un "director's cut", con finale anzichenò prosaico a base di castagne.
Uff, così si chiude la tri-tetralogia. E' stata una faticaccia: fra colleghi ospedalizzati e papi (mai come ultimamente fonte di ispirazione) non posso fare sempre mezzanotte, eh...
Haldeyde

04/06/09

Apicella di stato


Giullari, cantanti, marchettari e veline di corte devono viaggiare comodi. Veronica se ne va. Si dia inizio al nuovo casting. A spese (anche) nostre, obviously.

http://www.repubblica.it/2009/06/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-6/berlusconi-indagato/berlusconi-indagato.html

Haldeyde

03/06/09

Conservatore, ma comunista


"Noi influenzati dalla sinistra italiana? Un'accusa semplicemente ridicola. Quando vediamo una notizia, noi del Times la riportiamo, tutto qui. E il primo ministro di uno dei maggiori paesi d'Europa che si mette nei guai con le donne, è una notizia". Michael Binyon è uno dei più autorevoli commentatori del Times, membro della direzione del quotidiano londinese.
Segue per intero l'articolo di Enrico Franceschini pubblicato su La Repubblica del 2 giugno.

02/06/09

Il "Tempo" dei buffoni sciovinisti

Essere governati e rappresentati da qualcuno che la stampa estera definisce "buffone sciovinista" non ha prezzo. Mi chiedo: se la Sinistra italiana riesce veramente ad influenzare una stampa autorevole quale il "The Times", non potrebbe provare ad influenzare anche qualche elettore?
Seue il link all'articolo del 1° Giugno "The Clown'sMask Slips".
Buona notte
Haldeyde