03/07/13

Il massacro perfetto


articolo da La Repubblica
ROMA - L'accordo era stato raggiunto, come anticipato da Repubblica oggi in  edicola, e la conferma è arrivata a sera: è Gianni De Gennaro, ex capo della polizia e già sottosegretario con delega ai Servizi, a guidare Finmeccanica, la holding della difesa e dello spazio controllata con il 30,2 per cento dal Tesoro. Che ha designato come consigliere Alessandro Minuto Rizzo.
Sul nome del prefetto si era trovato l’accordo tra il presidente del Consiglio, Enrico Letta, e il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni. E dovrebbe esserci stato anche il via libera del Quirinale.
E il ministro del Tesoro commenta: "Le due integrazioni completano il cda, con due personalità di grande prestigio che consentono il rilancio della società sui mercati internazionali".
Il nome di De Gennaro, dato in calo nei giorni scorsi perché aveva ricoperto un incarico politico e secondo le nuove norme sulle dirigenze pubbliche sarebbe quindi stato escluso, non mancherà di far discutere. SubitoMatteo Orfini (Pd) ha commentato su Twitter: "Poi qualcuno mi spiega che c'entra De Gennaro con Finmeccanica?".
Su Facebook Beppe Grillo attacca: "Vi ricordate del G8 di Genova? La mattanza della Diaz? E' appena uscita questa notizia. Inaccettabile!".
E sul blog appare un articolo firmato dal presidente della commissione difesa Massimo Artini con il titolo "De Gennaro, dalla Diaz a Finmeccanica con furore". Nel pezzo si legge: "Basta con gli uomini buoni per tutte le stagioni. In un qualsiasi paese civile De Gennaro avrebbe concluso la sua inarrestabile carriera nel luglio 2001 con la mattanza alla Diaz di Genova". 


La personcina giusta nel posticino giusto. Un curriculum di tutto rispetto.
Haldeyde

1 commento:

magocamillo ha detto...

Allargherà la produzione agli strumenti di tortura.
Bisogna fare un salto di qualità..!