05/02/13

Il cazzaro

Ci restituirà l'IMU.
La dignità, purtroppo, quella non ce la può restituire più nessuno.


Si è detto tanto della proposta shock del Cavaliere e della stronzata sulla restituzione dell'IMU.
A parte che, anche se la restituisse davvero, solo la sua boutade di ieri mi è costata qualcosa come 300 euro di perdita secca in Borsa. Quindi ho ragioni anche economiche, e non solo politiche, per desiderare che quest'uomo si astenga dall'aprire la bocca.
Un intervento da cazzaro, da teleimbonitore di seconda mano, che fa impallidire perfino Cetto La Qualunque.
Se avesse detto "vi prometto piadina, parsott e figa par tott" sarebbe stato portatore di un programma politico più coerente e serio.
Ma all'italiano medio piace così: bugiardo. E non è solo questione di memoria corta dell'elettore: siamo proprio così, mediamente stronzi. Ed ad un popolo di stronzi è giusto che vada un governo di stronzi.
Beninteso, io mi chiamo fuori perché non lo voto, ma facendo statisticamente parte della medesima popolazione uso il soggetto noi. Che è un po' come fare ammenda per il fatto votare pervicacemente una sinistra che non c'è più da almeno vent'anni .. quindi mi do' un po' dello stronzo anch'io, anche se per altri motivi.
Comunque, con questa tecnica, il Cazzaro risale nei sondaggi.

Pierluigi, che ti costa raccontarci anche tu qualche vecchia puttanata sul sol dell'avvenire? Perché non prometti che vi dimezzerete lo stipendio, che rinuncerete alla scorta ed alle auto blu, che pensionerete D'Alema? Poi non lo fate, ma all'italiano non gli frega: l'importante è che lo promettiate.
Haldeyde

2 commenti:

magocamillo ha detto...

Vignetta divertentissima.

mr.Hyde ha detto...

Vent' anni di bugie, di puttanate, d'imbrogli e continuano a votarlo: masochisti o allocchi?..
Non solo: continua a candidarsi con la sua faccia da culo e i sui atteggiamenti da venditore di pentole..