05/11/14

Il disegnino per spaccare l'italietta


Signori miei.
Io non ho tempo per i gufi. Non ho tempo per i troll e neppure per gli elfi birichini dei boschi.
Io sono qui per cambiare l'Italia, signori miei. Qui c'è un disegno per spaccare l'Italia, ma noi andremo avanti! Eh, sì, signori miei!
Non lasceremo che una minoranza costituita solo da
lavoratori, 
sindacati, 
pensionati, 
precari, 
cassintegrati, 
magistrati, 
sindaci,
presidenti di regione,
mezza Forza Italia, 
Lega, 
SEL, 
Movimento 5 Stelle, 
minoranza PD, 
Juncker, 
Katainen, 
Merkel, 
Cameron, 
tre quarti di eurozona 
e pochi esponenti della Lista Meganoidi di Don Zauker,
possa in alcun modo rallentare le poderose riforme che il presente governo ha in mente di fare, insieme all'NCD di Angelino Alfano, e in segreto accordo con un condannato ai servizi sociali per frode fiscale, tramite la mediazione di un indagato per false fatture, mendacio bancario, associazione a delinquere ed abuso d'ufficio.
No, signori miei. Mi sto divertendo troppo a fare il grullo e non ho intenzione di fermarmi. (*)

(*) Tweet del Presidente del Consiglio intercettato da hacker professionisti prima che venisse cestinato. (**)

(**) Ovviamente è una balla, ma mi tocca specificarlo altrimenti mi becco pure una querela.
Haldeyde

3 commenti:

Alligatore ha detto...

Maddai, ma sembra vero ;)

mr.Hyde ha detto...

..l'unica verità non detta!!

afterfindus.com ha detto...

Ho intuito che fosse una bufala quando hai citato i Meganoidi (gente notoriamente brutta, ma coerente).
Fino a lì era semplicemente cronaca.