10/08/10

Megafono

Berlusconi ai sostenitori:"Siate megafono dell'attività del Governo"
"Occhei picciotti, via la lupara e prendiamo stu cazzu di megafonu"

Voglio farmi anch'io megafono dell'attività di questo governo, eccheccacchio!

Come dimenticare, per esempio, i festini a Palazzo Grazioli e le frequentazioni di escort e minorenni?
O il Lodo Alfano?
O il decreto anti-intercettazioni, per il quale tutto il mondo ci guarda come se venissimo da un altro pianeta?
O il sistematico attacco contro la magistratura, il cancro della democrazia, come la definisce il Premier?
O i tagli alla scuola pubblica?
O i tagli all'assistenza agli invalidi?
O le leggi ad personam?
O il debito pubblico salito alle stelle?
O il rientro dall'estero dei capitali evasi, con la modica penale del 5% e la garanzia di assoluto anonimato?
O i falsi proclami sul miracolo del dopo-terremoto a L'Aquila?
O la cricca degli appalti?
O la P3, definita "un gruppo di quattro pensionati sfigati"?
O la definizione, ripetuta due volte, del mafioso Mangano come un "eroe"?
O la nomina a ministro di Brancher per evitargli il processo?
O gli scandali degli uomini politici comprati a suon di regali immobiliari o puttanone?
O il proclama che il cancro verrà sconfitto entro tre anni?
O la sistematica lottizzazione dei TG e della RAI, dove oggi impazzano servi della gleba e guitti del padrone?

E tante altre delicatessen che adesso non ho voglia di rivangare, perchè sono già piuttosto depresso.
Haldeyde

1 commento:

magocamillo ha detto...

Al tuo post non sevono commenti.
La situazione si commenta da sola.