04/10/10

ricontestualizzare i comandamenti

Dopo la Costituzione, il Premier vuole rivedere
anche i dieci comandamenti.
Almeno 8 non sarebbero più attuali.


Oggi il Vaticano contesta fermamente il Nobel a Robert Edwards, il padre della fecondazione in vitro. Inopportuno.
Poco da dire e sottovoce sul bestemmione di Silvio nell'ennesima barzelletta volgare su Rosy Bindi. Anzi, monsignor Fisichella ha addirittura detto che la bestemmia va contestualizzata.
Esempio: se io mollo l'orcoddio quando mi pesto un dito col martello, il contesto non è quello appropriato. Se il premier lo molla nel contesto di una barzelletta allora va bene.
Allora Monsignor Fisichella, con questo comandamento (non nominare il nome di Dio invano), siamo già a quota otto comandamenti da ricontestualizzare:

1 - Non avrai altro Dio al di fuori di me.
Da ricontestualizzare. Lui ha un altro Dio al di fuori di Dio: se stesso.
2 - Non nominare il nome di Dio invano.
Da ricontestualizzare. Dio è stato sontuosamente nominato nell'Orcoddio berlusconiano.
3 - Ricordati di santificare le feste.
Da ricontestualizzare. Le escort a Palazzo Grazioli nei giorni di festa non significano onorare.
4 - Onora il padre e la madre.
Mantenere. Niente da dire su questo.
5 - Non uccidere.
Mantenere. Fino a dimostrazione della tesi di Spatuzza, questo peccato non è da attribuirgli.
6 - Non commettere atti impuri.
Da ricontestualizzare. E non chiedetemi il perchè, per favore. Eh?
7 - Non rubare.
Da ricontestualizzare. Punto e basta.
8 - Non dire falsa testimonianza.
Eh, eh. Da ricontestualizzare.
9 - Non desiderare la donna d'altri.
Uh, uh. Pure....
10 - Non desiderare la roba d'altri.
Da ricontestualizzare. Mi viene in mente la Mondadori.

3 commenti:

magocamillo ha detto...

Eh..! Eh..!

Marisa ha detto...

complimenti per il nuovo decalogo ad personam!

Haldeyde ha detto...

Benvenuta Marisa e grazie per i tuoi simpatici interventi!