07/05/13

Quindi era mortale


Se ne è andato il senatore Giulio Andreotti, con tutti i suoi segreti e misteri.
Un uomo? Un demone? Un mafioso? Un perfetto cristiano?
Qualunque cosa fosse, chiunque fosse, chiunque rappresentasse, paragonato alla mediocre ghenga che ci governa oggi riesce pure a farsi rimpiangere.
Se ne è andato.
Proprio adesso che rinasce la DC.
Che beffa.
Haldeyde

1 commento:

magocamillo ha detto...

Il vero problema di quel tipo è che aveva una gobba interna.
Era gobbo dentro e fuori.