02/03/13

Tu quoque, Brute, fili mi!


Adesso che il PD sta contando i quasi 4 milioni di voti persi per colpa soprattutto del perseverare a mantenere in gioco figure ormai ammuffite ed inguardabili, eterni post-it del fallimento della sinistra e della perenne assuefazione alla sconfitta, il buon toscanaccio Renzi può giustamente togliersi qualche sassolino.
Purtroppo è troppo tardi.
Haldeyde

2 commenti:

pigreco san ha detto...

L'UNICA SOLUZIONE PER IL PD
Qualsiasi governo del passato con qualsiasi manovra ha sempre portato in piazza manifestazioni di protesta. Pensionati, studenti, tassisti, imprenditori, disoccupati. La soluzione è semplicissima. Gli 8 punti di Bersani non serviranno a nulla e non recupererà consensi perchè la gente è incazzata cronica e sono tutte cose che dovevano essere fatte per ieri. L'errore di ogni politico è sempre stato quello di fare cose che riguardano il futuro e intaccare il futuro dei giovani, ma la vera svolta se il PD avrà i coglioni di sinistra veri è intaccare il PASSATO. Solo intaccando il passato e i propri errori commessi si sgonfia Grillo. Bisogna eliminare le pensioni baby, le pensioni d'oro, i manager e dirigenti pubblici politici, i papponi dell'università ecc. Son curioso di vedere se questi privilegiati avranno il coraggio di andare a protestare in piazza. Solo così facendo il PD vincera le prossime imminenti elezioni in tutte le altre soluzioni perderà.

Haldeyde ha detto...

Sai pigreco san, io sono un elettore di centrosinistra da sempre, che fa parte di quei tre o quattro milioni che si sono rotti di vedere le stesse facce e la medesima propensione all'inciucio che vedo da almeno vent'anni. anche stavolta, come le precedenti, mi sono fatto le primarie del PD per poi NON votare PD. E' per questo che non credo che il PD, con i Bersani, D'Alema, Fassino, Bindi, etc vinceranno mai qualche elezione futura. Un certo cambiamento potevano averlo con Renzi, chissà...