22/09/12

Stalking Emilio


Emilio mette una taglia sul suo stalker, dal quale dice di ricevere da tempo numerose minacce di morte.
E' il motivo per cui, da anni e a spese dei contribuenti, va in giro con la scorta. 
Sarà per il suo scomodo giornalismo di inchiesta (dubito), sarà perché è un insopportabile lacchè che attira uno spontaneo ed irrefrenabile odio di massa (più probabile), certo è che ricevere minacce di morte non è uno scherzo e non dovrei riderci sopra.
Non dovrei, appunto.
Ma visto che contribuisco a pagare la sua scorta.....
Haldeyde

4 commenti:

magocamillo ha detto...

Se muore, buttano lo stronzo nel cesso o lo portano al cimitero..?

Haldeyde ha detto...

Mago, mi dissocio dal tuo messaggio implicitamente violento (comunque buttano lo stronzo nel cesso)

magocamillo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
magocamillo ha detto...

Hai ragione, la parola morte è eccessiva.
Bisogna sostituirla con qualche sinonimo.
Scegli tu.
Andare, appassire, avvizzire, decedere, mancare, estinguersi, abbandonare la valle di lacrime, andare nel mondo dei più, affievolirsi, attenuarsi, perire, scomparire, sfiorire, soccombere, addormentare, ammazzare, patire, soffrire, andarsene, finire, sfociare, spegnersi, andare all'altro mondo, perdersi, cessare, crepare, smorzarsi, schiattare, andare all'aldilà, interrompersi, terminare, decadere, gelare, andare al Creatore, esalare l'ultimo respiro, finire i propri giorni, passare a miglior vita, rendere l'anima a Dio, salire al cielo, defungere.